Supplemento socio-sanitario e alimentare per i bambini affetti da Hiv/Aids

Il centro Jesu Ashram ha cominciato a prendersi cura di chi è affetto da Hiv/Aids sin dal lontano 2001. In tutti questi anni ha curato più di 3.500 persone affette da questa patologia.

Dal 2006 ha inoltre avviato il progetto Supplemento cibo, rivolto ai bambini contagiati dall’Hiv/Aids, generalmente assistiti dalle nonne materne.

Al centro Jesu Ashram opera uno staff socio-sanitario specializzato, che ogni primo sabato del mese attua un check-up dei piccoli pazienti allo scopo di tenere monitorata la carica virale di cui sono portatori. Oltre a offrire la vigilanza socio-sanitaria, SoS India interviene con un supporto formativo alla famiglia e un sostegno alimentare ai bambini.

Una adeguata formazione delle famiglie potrà infatti facilitare per questi piccoli la necessaria integrazione sociale e aprire l’orizzonte ad una vita normale, dove non conosceranno l’emarginazione e l’abbandono da parte tanto dalle famiglie quanto dagli abitanti del villaggio in cui sono nati.

Chi ne beneficia

Circa 60 bambini e loro famiglie

Chi finanzia il progetto

Nel 2020 il progetto è stato interamente finanziato dall’ Associazione Giobbe

Costruzione di 5 casette con annesso un pozzo

Dal morbo di Hansen si può guarire, ma la guarigione non elimina lo stigma delle conseguenti mutilazioni che spesso portano la famiglia ad abbandonare il malato per strada o, nel migliore dei casi ,al lebbrosario.

Negli anni, la direzione di Jesu Ashram, per accogliere queste persone aveva costruito dei piccoli rifugi di legno ormai fatiscenti. In occasione della giornata mondiale dei lebbrosi, Fr. Julius ci ha chiesto di sostenere la costruzione di 5 casette, con relativi servizi igienici e un pozzo di acqua potabile.

Chi ne beneficia

16 persone troveranno ospitalità nelle nuove casette e 500 abitanti del villaggio potranno avere accesso all’acqua potabile

Chi finanzia il progetto

Il sostegno a questo progetto si realizza in collaborazione della Parrocchia SS. Nome di Maria , Parrocchia Sant’Ignazio di Loyola , Cuore Amico , Novara Center.

Dona Ora
” Anche una piccola Donazione permetterà di realizzare Grandi Progetti”
Torna a Progetti Salute Prevenzione Formazione